Venerdí
15 Dicembre 2017

Servizio Incontri Protetti

Descrizione del servizio

1. Il servizio di incontri protetti consiste in visite protette alla presenza di educatori professionali dedicate all’osservazione, al monitoraggio e alla protezione di incontri tra figli-genitori disposti dall’autorità giudiziaria.

Finalità

1. Il servizio è finalizzato a:
a)  promuovere relazioni genitori-figli funzionali all’interesse del minore verso il raggiungimento dell’autonomia del rapporto;
b)  attivare e promuovere comportamenti proattivi per la costruzione di positive relazioni;
c)  utilizzare l’osservazione come modalità per facilitare la relazione;
d)  garantire il diritto di visita del genitore salvaguardando il superiore interesse del minore.

Destinatari

1. Destinatari del servizio sono minori sottoposti a provvedimento di tutela dell’autorità giudiziaria di regolamentazione del diritto di visita, allontanati da uno o entrambi i genitori o altri familiari, in seguito a separazione/divorzio, conflitto familiare, affido eterofamiliare, inserimento in comunità d’accoglienza.

Tipologia delle prestazioni

1. Il servizio incontri protetti viene erogato tramite figure professionali qualificate, ai sensi della normativa vigente, e può prevedere incontri facilitati in spazi neutri, incontri in parziale protezione e autonomia, incontri in spazi facilitati tra gruppi di genitori con i loro figli.

Compartecipazione al costo del servizio

1. È prevista una compartecipazione al costo del servizio viene definita secondo modalità individuate nell’allegato B del regolamento dei servizi sociali e riviste annualmente dalla Giunta Comunale.