Lunedí
23 Ottobre 2017

Partecipazione Fondo Rotativo Kyoto


La società Esedra, società cooperativa con sede in Via Tagliamento n.7 a Cantù (CO), con prot. com. n.6049/6.5 del 11/04/2013 ha formalizzato una proposta nei confronti della Pubblica Amministrazione di Pandino per promuovere una operazione che portasse alla valutazione dell’accesso dei contributi del Bando Cariplo e del Fondo rotativo Kyoto attraverso un progetto di installazione dell’impianto di cogenerazione per soddisfare uno degli obbiettivi del PAES approvato dal consiglio comunale nel 2012.

Il comune di Pandino dopo aver approvato con delibera di giunta comunale tale proposta, nell'aprile del 2013 ottiene 24.000€ di contributo dalla Fondazione Cariplo nell'ambito del bando "Promozione sostenibilità ambientale a livello locale" per finanziare e predisporre tale progetto relativo a un intervento di installazione di co-generazione da porre al servizio degli immobili di proprietà comunale.  

L’intervento, meglio descritto negli allegati, consiste nella installazione di un impianto di co-generazione da installare nell’attuale Centrale Termica esistente nell’edificio delle Scuole Medie dell’Istituto comprensivo di Pandino che attualmente serve alcuni edifici di proprietà comunale (Castello Visconteo, centro sportivo di Via Bovis, Scuole Elementari e Medie, ex Scuole Medie e scuola Casearia).
 

Il progetto con un costo stimato di 850.000 € ha l'obiettivo di ridurre del 90% il fabbisogno elettrico degli edifici interessati e del 28% il fabbisogno del gas naturale, con una riduzione del 50% delle emissioni di CO2 attuali e viene presentato al Fondo rotativo Kyoto per l'ottenimento di un finanziamento del 50%.

Il comune di Pandino in relazione a quello che sarà l'esito del bando Kyoto, non si occuperà di realizzare direttamente l'opera, anche alla luce dei vincoli finanziari che riducono le capacità di spesa, ma predisporrà un bando per la sua realizzazione attraverso società Esco (Energy Service Company) che essenzialmente finanziano gli interventi, li realizzano e si ripagano l'opera attraverso parte dei risparmi che scaturiranno.

DocumentiDimensione
Delibera G.C. 67 17.04.2013.pdf199.23 KB
Lettera assegnazione Cariplo 24.04.2013.JPG525.46 KB
Progetto Allegato E.pdf126.37 KB
Progetto Allegato F.pdf617.54 KB
Business Plan .pdf104.72 KB
Tavole e figure Intervento tecnico.pdf2 MB