Venerdí
24 Novembre 2017

Servizi Sociali di Sub-Ambito

 Anteprima dell'immagine  COMUNE DI PANDINO – ENTE CAPOFILA DEI SERVIZI SOCIALI DEL SUB AMBITO N. 1
(Pandino, Agnadello, Spino d’Adda, Rivolta d’Adda, Dovera, Palazzo Pignano e Torlino Vimercati)

Anteprima dell'immagine

 
Dal 2003 il Comune di Pandino, con l’avvio dei Piani di Zona del distretto Cremasco, è ente capofila dei Servizi Sociali del sub Ambito n. 1 in rappresentanza dei  comuni di:  Agnadello, Spino d’Adda, Rivolta d’Adda, Dovera, Palazzo Pignano e Torlino Vimercati.
    
 
Il bacino di utenza interessato è pari a 36.414 (abitanti al 31.12.2011) nello specifico:

COMUNE POPOLAZIONE
PANDINO 9136
RIVOLTA D’ADDA 8106
SPINO D’ADDA 7049
DOVERA 3970
AGNADELLO 3807
PALAZZO PIGNAMNO 3946
TORLINO VIMERCATI 400
                              Totale ab. 36414

 
 
 

In qualità di Ente Capofila il Comune di Pandino si occupa delle seguenti attività:
 
ATTIVITA’ (livello territoriale di sub ambito):

  • Implementazione delle politiche sociali distrettuali nel sub ambito attraverso il raccordo con le specificità territoriali: eventuale istruttoria e adozione provvedimento finale per atti da essa derivante;
  • Raccolta di informazioni e lettura condivisa dei problemi del territorio di sub ambito;
  • Gestione dei dati e delle informazioni;
  • Progettazione condivisa di sub ambito;
  • Conduzione del gruppo tecnico di sub ambito per il coordinamento del Servizio Sociale Professionale (SSP);
  • Accompagnamento degli operatori nel cambiamento e in nuovi percorsi operativi;
  • Gestione del personale del SSP (nuove assunzioni – programmazione congedi – sostituzioni);
  • Partecipazione a riunioni del gruppo politico di sub ambito (predisposizione materiale – presentazione argomenti – verbale incontri);
  • Programmazione, gestione, verifica, rendicontazione dei fondi e/o servizi sovracomunali finanziati dal Piano di Zona per il sub ambito;
  • Programmazione, gestione, verifica, rendicontazione dei servizi in convenzione fra i comuni del sub ambito;
  • Conduzione di gruppi di lavoro, tavoli tematici, commissioni finalizzati all’analisi dei bisogni, alla progettazione al coordinamento di gruppi di varia natura;
  • Progettazione per finanziamenti ex leggi di settore e/o fondi di altri Enti, Associazioni, Fondazioni;
  • Coordinamento, implementazione, verifica, rendicontazione dei progetti ex leggi di settore e/o su finanziamenti di altri Enti, Associazioni, Fondazioni;
  • Gestione, rendicontazioni e monitoraggi per fondi provenienti da altri enti;
  • Rapporti e collaborazione con Ufficio di Piano.

 
ATTIVITA’ (livello territoriale distrettuale):

  • Partecipazione attiva all’ufficio di Piano tecnico e all’ufficio di Piano integrato per la costruzione del Piano di Zona Sociale, del Piano Operativo annuale, del contratto di servizio per l’azienda sociale, per l’attuazione degli obiettivi di Piano, per la  verifica sui progetti e/o percorsi attivati, per il supporto tecnico agli organi politici del Piano di Zona;
  • Partecipazione a: commissioni di valutazione dei progetti per l’accesso ai titoli sociali, gruppi di lavoro per procedure a valenza innovativa, incontri di staff di coordinamento dei sub ambiti, momenti formativi;
  • Gestione, rendicontazioni e monitoraggi per fondi distrettuali;
  • Rapporti e collaborazione con Ufficio di Piano.

 
Responsabile e Coordinatore delle attività di Sub Ambito: 
Dott.sa Annalisa Mazzoleni, Assistente Sociale e Responsabile Dell’Area Servizi alla Persona del Comune di Pandino
 tel. 0373/973234
e-mail: a.mazzoleni@comune.pandino.cr.it
 

  
Per maggiori approfondimenti ed aggiornamenti in merito alle attività del Piano di Zona del Distretto Cremasco si rimanda ai seguenti link:
 
Ufficio di Piano  
 
http://udpcrema.blogspot.it/