Lunedí
18 Dicembre 2017

Domande per ricoveri in Residenze Sanitarie Assistenziali (R.S.A.)

L'Assistente Sociale dell'Area Anziani e Disabili, si occuopa della compilazione della domanda necessaria all'accesso alla graduatoria distrettuale per i ricoveri temporenei o permanenti in strutture sanitarie assistenziali.

Cosa sono le RESIDENZE SANIATRIE ASSISTENZIALI?
I servizi residenziali presenti nel nostro territorio sono principalmente Residenze Sanitario Assistenziali (RSA) e si rivolgono a persone anziane con gravi compromissione dell’autonomia, sia sanitarie sia sociali. Dal 2007 sono presenti anche  Alloggi Protetti per anziani: appartamenti dedicati a persone con alto grado di autonomia, ma che volessero vivere in un ambiente protetto, con la possibilità di usufruire ad una serie di prestazioni assistenziali e sanitarie.    

A CHI SONO RIVOLTE?
Per le persone non autosufficienti con più di 65 anni, non assistibili al domicilio, affette da malattie croniche fisiche o cognitive. 
 
COME SI ACCEDE?
Per accedere ai servizi è possibile rivolgersi all’Assistente Sociale che definirà insieme all'interessanto o un parente di riferimento un piano di aiuto individualizzato, orientando sulle possibili risposte presenti sul territorio e informando sui criteri di accesso e su eventuali riduzioni della retta.
Date le numerose richieste di ingresso, Comunità Sociale Cremasca - Azienda Sociale Distrettuale- gestisce una lista d'attesa ordinata per gravità sociale e sanitaria. La situazione di gravità sociale viene rilevata dall'assistente sociale, mentre la gravità sanitaria viene rilevata dall'ASL - Ufficio CEAD.
A seguito di tali valutazioni professionali, viene determinato un punteggio sociale e sanitario che determina la posizione in lista d'attesa nelle RSA prescelte. Tale lista viene messa a disposizione delle RSA cremasche per poter effettuare gli ingressi in caso di disponibilità di posti letto presso la loro struttura.  http://www.comunitàsocialecremasca.it