Domenica
17 Dicembre 2017

PAES - Risparmio Energetico


Il Patto dei Sindaci
http://www.pattodeisindaci.eu/actions/sustainable-energy-action-plans_it...

Nel marzo 2007 la Commissione Europea ha approvato una strategia integrata per combattere i cambiamenti climatici.

 
Per avviare tale strategia i capi di stato proposero una serie di obiettivi impegnativi da raggiungere entro il 2020:
-  una riduzione delle emissioni di gas climalteranti del 20% entro l'anno 2020 rispetto ai livelli del 1990;
-  il soddisfacimento del 20% del fa  bbisogno energetico tramite fonti rinnovabili entro il 2020;
- una riduzione del 20% del fabbisogno di energia primaria rispetto alle proiezioni per il 2020 attraverso misure di efficienza energetica.
 
Nel gennaio 2008, la Commissione Europea propose che questi obiettivi fossero resi legali. Il “pacchetto energetico e climatico”, o cosiddetto "pacchetto 20-20-20" fu approvato dal Parlamento Europeo nel dicembre 2008 e divenne legge nel giugno 2009.
 
In questo contesto la Commissione Europea ha lanciato il Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors), per coinvolgere attivamente le città europee di qualsiasi dimensione nel percorso verso la sostenibilità energetica ed ambientale, fornendo un obiettivo indirizzato ai singoli Enti pubblici e spazi territoriali e gli strumenti, anche finanziari, attraverso cui raggiungerlo. 
 
Questa nuova iniziativa, su base volontaria, impegna le città europee a predisporre un Piano di Azione con l’obiettivo di ridurre entro il 2020 di oltre il 20% le proprie emissioni di gas serra attraverso politiche e misure locali che aumentino il ricorso alle fonti di energia rinnovabile, che migliorino l’efficienza energetica e attuino programmi ad hoc sul risparmio energetico e l’uso razionale dell’energia.
 
Si tratta di un obiettivo volontario che non sarà sufficiente in sé ad assicurare che l'obiettivo nazionale sia raggiunto. Comunque si tratta di una strategia innovativa e importante in quanto:
- permetterà ai Comuni che sono attenti al problema del cambiamento climatico, di contribuire alla sua mitigazione, offrendo loro una legittimazione all'azione e gli strumenti per lavorare; ciò aiuterà fra l'altro a circoscrivere le eventuali inadempienze dei governi nazionali;
- l'adesione da parte di molti Comuni genererà un movimento dal basso trainante che possa accompagnare la spinta dall'alto rappresentata dalla legislazione europea.
 
In termini pratici il Patto dei Sindaci richiede la sottoscrizione del Patto stesso, la stesura di un PAES (Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile) e la sua effettiva implementazione entro l'anno 2020. In termini più generali, rappresenta un primo passo concreto verso la piena sostenibilità energetica dei Comuni.
 
Nel dettaglio i Sindaci dei Comuni firmatari si impegnano a:
- Superare gli obiettivi formali fissati per l’UE al 2020, riducendo le emissioni di CO2 nelle rispettive città di oltre il 20%;
- Ratificare l'impegno attraverso una Delibera di Consiglio Comunale;
- Preparare un Inventario Base delle Emissioni (IBE) come punto di partenza per il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile;
- Formulare ed approvare un Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) con il quale raggiungere gli obiettivi prefissati e presentarlo alla Commissione Europea;
- Adattare le strutture della città, inclusa l’allocazione di adeguate risorse umane, al fine di perseguire le azioni necessarie;
- Mobilitare la società civile presente nel territorio comunale al fine di sviluppare, insieme ad essa, il Piano di Azione che indichi le politiche e misure da attuare per raggiungere gli obiettivi del Piano stesso;
- Predisporre un sistema di monitoraggio degli obiettivi e delle azioni previste dal PAES;
- Presentare, su base biennale, un rapporto sull’attuazione del Piano ai fini di una sua valutazione, includendo le attività di monitoraggio e di verifica.


QUESTIONARIO SUL GRADO DI UTILIZZO DEL PIEDIBUS DEL COMUNE DI PANDINO


QUESTIONARIO SULLA MOBILITA' SOSTENIBILE NEL COMUNE DI PANDINO

DocumentiDimensione
PAES.pdf3.92 MB
RES01 Miglioramento delle prestazioni energetiche dell'involucro edilizio.pdf507.16 KB
RES02 Utilizzo e diffusione di pompe di calore.pdf559.83 KB
RES03 Caldaie più efficienti e di sistemi di riscaldamento.pdf556.21 KB
RES04 Impianti solari per la produzione di ACS.pdf524.67 KB
RES05 Elettrodomestici più efficienti.pdf461.96 KB
RES06 Impianti fotovoltaici per il proprio autoconsumo.pdf432.54 KB
MOB01 Adozione Piano Governo del Territorio (PGT).pdf1.1 MB
MOB02 Estensione e riqualificazione della rete delle piste ciclabili.pdf656.36 KB
MOB03 Miglioramento della sicurezza per i parcheggi delle biciclette.pdf661.6 KB
MOB04 Miglioramento della sicurezza per i pedoni.pdf359.92 KB
MOB05 Razionalizzazione dei percorsi casa-scuola-casa.pdf604.11 KB
MOB06 Promozione delle modalità di mobilità veicolare sostenibile.pdf721.27 KB
MOB07 Creazione di Zone a traffico limitato e moderazione della velocità dei veicoli.pdf410.81 KB
MOB08 Creazione di nuove rotatorie.pdf330.96 KB
MOB09 Riorganizzazione ed ampliamento del servizio di trasporti pubblici.pdf585.72 KB
MOB10 Tariffazione dei parcheggi auto.pdf446.41 KB
PUB01 Riqualificazione dell’involucro edilizio degli edifici pubblici.pdf835.07 KB
PUB02 Interventi sugli impianti termici degli edifici comunali.pdf1.09 MB
PUB03 Interventi sull'illuminazione interna degli edifici comunali.pdf666 KB
PUB04 Impianti a fonti energetiche rinnovabili.pdf760.14 KB
PUB05 Riqualificazione degli edifici comunali ad uso residenziale.pdf612.54 KB
PUB06 Edifici dimostrativi ad alta efficienza.pdf533.02 KB
PUB07 Riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica.pdf548.02 KB
PUB08 Riqualificazione del parco auto comunale.pdf670.31 KB
PUB09 Acquisto di energia elettrica verde.pdf420.64 KB
PUB-FIN01 Bandi di finanziamento.pdf264.51 KB
PUB-FIN02 Indebitamento.pdf233.86 KB
PUB-FIN03 Leasing e azionariato.pdf215.88 KB
PUB-FIN04 Esco e Aziende partecipate.pdf232.42 KB
PUB-FIN05 Razionalizzazione degli appalti pubblici.pdf461.91 KB
Consiglio per risparmio energetico.pdf75.39 KB