Martedí
17 Ottobre 2017

Distretto del Commercio Visconteo

logo del distretto visconteo

Il Distretto Visconteo del Commercio, che riunisce cinque Comuni di Pandino, Dovera, Rivolta, Spino d'Adda e Agnadello, si presenta come l'occasione di approfondimento per proseguire e consolidare una sinergia tra pubblico e privato mirata alla creazione di un network capace di offrire una varietà di attrazioni artistiche, ambientali e sportive di elevato interesse e qualità culturale. Tutte le fasi di implementazione del distretto sono condivise e sostenute da Ascom Confcommercio, manager del distretto.

Le fasi di sviluppo del progetto che prevedono investimenti di carattere pubblico, hanno permesso un miglioramento della mobilità, oltre che interventi di qualificazione e sistemazione finalizzati a migliorare l'impatto visivo e a facilitare la fruibilità degli spazi urbani annessi al distretto. Ci sono inoltre gli interventi legati alla sicurezza e quelli legati all'organizzazione di servizi dedicati per gli utenti in occasione di eventi e manifestazioni di rilievo. Gli investimenti privati si sono concentrati principalmente su gli interventi di riqualificazione estetica degli immobili e degli spazi commerciali in sede fissa seguiti dagli interventi di qualificazione e sistemazione finalizzati a migliorare l'impatto visivo e a facilitare la fruibilità degli spazi urbani. Non mancano neppure gli interventi di sostenibilità ambientale e per la sicurezza.
Il distretto nasce dalla consapevolezza del valore sociale del commercio, dall'importanza dei negozi di vicinato che garantiscono la vivibilità e i servizi di prima necessità ai residenti, nonostante le difficoltà emerse in un momento di crisi per i privati e di tagli agli Enti Locali. Ma proprio per questo, quanto è stato fatto assume ancora maggior valore. 
E' stato creato e diffuso il logo che identifica un territorio ben definito, con una propria cultura e tradizione locale.
Occorre proseguire in questa direzione ed è l'unica strada per contrastare la desertificazione dei piccoli centri e per garantire un solido sviluppo locale, davvero attento alle esigenze del territorio.

Guarda il link:
http://www.irer.it/laboratorio-distretti-commercio/schede/pandino

Comuni aderenti al Distretto del Commercio Visconteo:
www.comune.rivoltadadda.cr.it
www.comune.spinodadda.gov.it
www.comune.dovera.cr.it
www.comune.agnadello.cr.it

Scarica i progetti:

 Terzo bando

 Quarto bando

Il Distretto del Commercio Visconteo Certificato TOCEMA

logo TOCEMA

Il "Visconteo" è un distretto di qualità, riconosciuto dalla Associazione Europea TOCEMA. La certificazione è stata voluta dalla Regione Lombardia. Di tutti i distretti riconosciuti (e sono davvero tantissimi se si considera che con il solo quarto bando ne sono stati finanziati una trentina di nuovi e venticinque sono stati ammessi ma non finanziati) solo sette possono vantarsi di aver ottenuto la certificazione. Di questi quattro fanno riferimento alle realtà urbane (Bergamo, Brescia, Busto Arsizio e Treviglio) e tre, invece, interessano i territori (con i distretti diffusi). Oltre al Visconteo ne sono stati riconosciuti solo un paio sul bergamasco.

Il marchio del Tocema, proprio per la sua validità europea, è diffuso in particolar modo in Svezia e Francia, Belgio e Austria ma è riconosciuto anche dal Main Street program (negli Stati Uniti) e dalla Fondation Rues Principales (in Canada).Caratteristiche che, di per sé, permettono di sviluppare rapporti di gemellaggio o di collaborazione con questi Paesi.
Ma soprattutto, ampliano la possibilità di partecipare ai bandi (anche su temi diversi da quelli del commercio come ad esempio il turismo o l'ambiente), con una capacità più forte del distretto di attrarre risorse ed investimenti per lo sviluppo locale. I Comuni del Distretto, dunque, ancor più che in passato sono chiamati ad essere protagonisti del proprio sviluppo.
Il "marchio di qualità" premia la migliore organizzazione e performance sotto il profilo gestionale e strategico, nel garantire servizi di qualità ai partner pubblici e privati, nell'agevolare il reperimento dei finanziamenti e nell'appartenere ad una rete europea e internazionale di iniziative di town centre management.

"La certificazione – testimoniano i promotori del "Visconteo" (Pandino, Spino d'Adda, Rivola, Agnadello)- non solo premia quanto di positivo è stato realizzato fino ad oggi ma vuole essere strumento per garantire, anche in futuro, la crescita del distretto. "Si intende sviluppare – si legge nel documento presentato a Tocema - un dettagliato calendario degli eventi e delle manifestazioni; con l'obiettivo di mettere in rete tutti gli eventi del territorio e promuoverli in ottica di distretto, unitamente alle attività e ai prodotti tipici locali, contribuendo ulteriormente a promuovere e a valorizzare il territorio distrettuale". "In tal modo le amministrazioni e gli operatori del commercio colgono l'opportunità di avere un programma solido, per attivare iniziative volte alla promozione sovra locale e al potenziamento della competitività del distretto, puntando sulla varietà, oltre che sulla numerosità, degli elementi di pregio di cui sono ricchi tutti nostri comuni".